• Fashion

Sciarpa o non sciarpa? Questo è il dilemma.

Brr... Eh già, il tanto temuto freddo è arrivato; abbiamo riposto i nostri dresses ed i nostri costumi per far spazio a coat oversize, ponchos e chi più ne ha più ne metta...

Siete proprio sicure di non aver dimenticato nulla per affrontare il freddo con stile?

Non vorremmo mica lasciare il nostro collo di cigno scoperto..ma soprattutto, coperto con quelle “sciarpe velo” passate di moda da circa 20 anni.

Per questo, LICHT ha stilato per voi una lista delle sciarpe dalle più cheap fino alle expensive,a cui non possiamo proprio dire di no questo inverno.

Allungate il collo e tenetevi pronte!

 

ZARA

Quest’anno la catena di moda spagnola non vuole farci temere il freddo e tra le tante sciarpe che ci propone noi abbiamo scovato quella giusta. 

A check, in lana black e white, eccetto per una leggera bordatura rossa sul fondo.

Larga ed avvolgente da usare anche a mo’ di “poncho”.

Promossa a pieni voti.

 

MSGM

Il fur quest’anno è un must a cui non possiamo proprio rinunciare e se non possiamo permetterci quella tanto amata pelliccia di Fendi, a noi ci pensa MSGM, con una “sciarpa-non sciarpa” di pelliccia  per avvolgere il nostro collo chiudendolo con un leggero fiocco.

Divertente e colorata. Rossa..ma non temete, c’è anche la variante in nero!

Da abbinare sopra al colletto di una semplice camicia bianca basic per renderla unica e particolare...e perché no tenervi anche al caldo.

LICHT say yes!

 

MCQUEEN

Rosso e nero, i colori celebri della casa di moda per eccellenza.

Inconfondibile stile Rock con stampati teschi e rose stilizzati, in lana rasata, easy, semplice e calda ma con dettagli unici..molto McQueen!

 

MOSCHINO

Jeremy lascia lo zampino ovunque ormai e anche questo inverno non vuole abbandonarvi.

Sicuramente non passerete inosservate con questa sciarpa “centimetro” in misto pile.

molto calda e lunga..del resto quello vero arriva a 150cm!

In qualunque modo voi siate vestite, sicuramente questa sciarpa completerà il vostro outfit.

Good Job Jeremy!

 

YAMAMOTO

Black e white, minimal ma d’effetto.

Lana e cashmere, un duo vincente e mooolto morbido. Yamamoto per il suo inverno vi propone questa sciarpa easy to wear con piccoli dettagli geometrici bianchi e con fondo sfrangiato.

Cosa state aspettando?

 

SAINT LAURENT

Oh no! Avete dimenticato il rossetto vero? no problem, ci pensa Slimane a noi! Per questa stagione ci propone una sciarpa in leggero cotone garzato con un pattern di rossetti rossi stampati su essa.

Forse non proprio troppo calda; ma di sicuro divertente e con quel tocco di colore che non guasta mai..

ovviamente da indossare di giorno con uno dei vostri coat oversize

 

ACNE STUDIO

Sicuramente non alla portata di tutte, ma credeteci, questa volta vale proprio la pena di rompere quel salvadanaio a forma di maialino!

Di puro cashmere; prima a check, poi pied de poule e poi a righe grandi..una vera escalation di estrema “stylosità”.

Morbida e gigante. Per LICHT un vero must.

Non vi siete ancora convinte? All’interno della sua scatola troverete una spilla con la quale potrete chiudere la vostra sciarpa e farla scendere fino alle cosce..eh già..avete letto bene. Questa sciarpa può essere usata come un vero e proprio capospalla.

Noi le dritte ve le abbiamo date, ora sta a voi scegliere quella che fa più al caso vostro.

Giulia Esperto

SUGGESTED ARTICLES

Intervista ad Alessandro Mengozzi

Intervista ad Alessandro Mengozzi

Hai frequentato il corso di fashion design presso l'istituto Marangoni, per poi dedicarti alle tue collezioni di copricapi ornamentali che portano il tuo nome. Come mai questa scelta?

Non è stata una scelta, ma un percorso che si è sviluppato strada facendo e che in realtà è in continuo sviluppo. Appena uscito dall’Istituto Marangoni ho fatto qualche stage e lavoro ma senza troppe soddisfazioni. Dopo un periodo di confusione si è scatenata in me la voglia di fare qualcosa di nuovo. Ho aperto una linea di abbigliamento e in parallelo è iniziato il mio percorso da “Mad Hatter” quasi per gioco. L’unico punto fermo era che volevo fare qualcosa di mio, dove potermi esprimere al meglio, senza regole o quantomeno poche limitazioni.

Read more

La moda è la custode dell'arte

La moda è la custode dell'arte

Il mecenatismo culturale della moda. Tre esempi di aziende che racchiudono l'essenza della custodia, intesa come salvaguardia del patrimonio artistico e dell'arte in generale.

Read more

Prisma Bag. La borsa trasformista di Alexander Wang

Prisma Bag. La borsa trasformista di Alexander Wang

È una delle creazioni del giovane designer Alexander Wang pronta a diventare icona grazie alle sue caratteristiche trasformiste. La Prisma Bag non è una, non sono due e neanche tre, sono trentacinque modelli che si adattano alle esigenze. Quello che le accomuna è lo stemma.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.