• Fashion

The Sixtie's: Dove trovi un passato che è ancora così attuale?

Vesti oggi in stile anni sessanta . Tutto su grafismi , stampe, pattern e texture che influenzano la nostra moda.

A volte ritornano… Nella moda in particolare! E in questo caso il revival è in puro stile Sixtie's. Gli anni '60 invadono le passerelle e dettano il trend di stagione con creazioni minimali, sbarazzine e geometriche. Tagli a trapezio e silhouettes dalle linee precise definiscono minigonne, abitini ad A e i vari capispalla. Tutto è rigorosamente corto, cortissimo, per scoprire le gambe in stile Twiggy,  da "vestire" ai primi freddi con un paio di collant crochet oppure da esaltare con maxi sandali e calzini a vista. Per un perfetto Swinging London Style. La tendenza si enfatizza poi nei colori, nelle stampe e nei motivi wallpaper, che offrono un vasto ventaglio di mood e ispirazioni.

Geometrie e pattern grafici si impongono nel guardaroba invernale, dopo aver invaso le passerelle per la stagione autunno-inverno 2015-2016. Ambasciatori di questa estetica ipnotica, in particolare quella del black and white, sono gli stilisti Fausto Puglisi, Peter Dundas per Emilio Pucci e la coppia Chiuri e Piccioli di Valentino. Geometrie che spopolano con vigore.

Se da un lato troviamo la regolarità del bianco e nero, l'altra faccia dell’autunno inverno 2015-2016 ha l’accento retrò: stampe chevron dalle tinte vivide su fascianti abiti tubino e su strutturati cappottini bon ton, tailleur dai toni pastello; esempio palese è quello di Prada, completi in tweed dal taglio maschile e pattern a pois su capi di ispirazione ’60s.

I "little A-dress", i più comuni, tubini, scamiciati e vestitini sono rigorosamente mini e svasati, carichi di colori e fantasie optical; realizzati con pattern grafici dal richiamo vintage, si fanno largo tra le tendenze più cool di questo lungo e a quanto pare colorato inverno.

Le linee svasate dal sapore vintage si arricchiscono di geometrie colorate di giallo, marrone, nero, grigio; si intrecciano poi tra loro, dando vita ad una visione stilistica fresca e contemporanea.

Minidress, gonne e boots, rigorosamente optical all over, simulano visioni ipnotiche, tanto da farci tornare indietro nel tempo. Rette oversize e diagonali policromatiche definiscono vestibilità aderenti con gonne al ginocchio, tuniche e pullover dolcevita. Ancora una volta, sartorialità e sporty si incontrano in un revival di grafismi in pieno stile '60s.

Le varie griffe non si lasciano dissuadere dall'arrivo del cupo inverno, ma danno spazio a vivacità e illusioni visive, che si fanno strada sui vari capi d’abbigliamento. Tutti pronti? The Sixtie's are back!

Marta Scalise

 

SUGGESTED ARTICLES

Hidetoshi Nakata, trendsetter oltre il pallone

Hidetoshi Nakata, trendsetter oltre il pallone

Fra gli influencers più noti del mondo della moda nessuno si aspetta di trovare un ex calciatore interessato a viaggi, cultura, cibo e moda, senza dubbio una sorprendente e piacevole scoperta a 360 gradi.

Read more

Fausto Puglisi, quando il fascino siciliano conquista gli USA

Fausto Puglisi, quando il fascino siciliano conquista gli USA

Considerato uno dei più promettenti talenti della nuova generazione di stilisti italiani, Fausto Puglisi è partito dall'America per realizzare il suo sogno di fare la moda "alla maniera di Gianni Versace".

Read more

PRADA: The Iconoclasts 2015, il terzo capitolo del progetto

PRADA: The Iconoclasts 2015, il terzo capitolo del progetto

Iconoclasta: se andate a cercare sul dizionario il significato di questo vocabolo attribuirete questo termine a chi in genere combatte le tradizioni e le convinzioni ritenute fondamentali dalla società. Nella moda questa voce assume un'accezione diversa: iconoclasta è colui che si mette in discussione per andare oltre l'immaginario creato da se stesso.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.