• Fashion

#transisbeautiful

Mutevole, futuristica e sempre in cerca di cambiamenti. Non riguarda solo la moda, ma anche chi ne fa parte. Da anni ormai la parola Transgender è entrata nel nostro linguaggio comune; per molti ancora tabù ma per la maggior parte sinonimo di evoluzione e di quella società moderna, se così si può definire, di cui facciamo parte.

Il fashion sistem ha spalancato le porte anche a loro, le "diverse"... Che poi così diverse non sono. Belle da morire, corpi statuari e quella forza di urlare al mondo la voglia di ribalta. Hanno vinto Emmy, posato per famosi magazine di moda e non solo, conquistando copertine e incarnando le visioni degli stilisti più famosi nelle loro campagne.

Di famiglie normalissime, andavano a scuola, al cinema e giocavano nei parchetti sotto casa, proprio come tutti i bambini fanno. Ma crescendo hanno capito di essere intrappolate in un corpo che non era il loro, vittima troppo spesso di screzi e bullismo... Quel corpo che ora fa girare la testa ad ogni uomo e abbassare lo sguardo a chi non credeva in loro.

Lea T, Andreja Pejic e Geena Rocero sono solo alcune fra le tante che ce l’hanno fatta. Sono delle top model affermate, collaborano con designer famosi come Tom Ford e Jean-Paul Gaultier, sono testimonial di bellezza con marchi come MAC e makeupforever.

Belle, forti, ma anche intelligenti e brillanti, come Laverne Cox, che l’anno passato ha vinto un Emmy Award ed è stata immortalata nella copertina di "Time" , una delle più “virali” di tutto l’anno... Beh, c’era da aspettarselo!

La stessa Laverne ha pubblicato un post toccante ma con quel pizzico di critica e ha lanciato l'hashtag #TransIsBeautiful per permettere alle persone di postare "diverse rappresentazioni mediatiche di persone transgender per moltiplicare la diffusione delle loro storie e raccontare le nostre bellissime diversità".

Eh si, gay e transgender non sono parolacce, ma modi di vivere spesso diversi dai nostri e, perché no, forse anche meglio. Non abbiate paura di mostrarvi per ciò che siete. Ricordiamoci di quanto altro sta cambiando nel mondo della moda... E non solo!

Giulia Esperto

SUGGESTED ARTICLES

Azzedine Alaïa e l'inno allo slow fashion

Azzedine Alaïa e l'inno allo slow fashion

Il designer tunisino non si piega ai ritmi acceleratissimi della moda di oggi, presentando la sua collezione FW 2016 un mese dopo il calendario ufficiale, per "prendersi il tempo necessario per crearla".

Read more

Florian Meacci

Florian Meacci

Appassionato di fumetti, arte e fotografia, il giovane e talentuoso illustratore di moda Florian Meacci racconta a LICHT Magazine la sua storia, le sue manie e la sua arte.

Read more

Apple Watch di Hermès: un binomio tra moda e tecnologia

Apple Watch di Hermès: un binomio tra moda e tecnologia

Apple Watch di Hermès, un accessorio tecnologico e alla moda con modelli e colori decisamente accattivanti.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.