• Fashion

Dolce Matte Lipstick by Dolce & Gabbana

"Le labbra di una donna sono la chiave della sua seduzione. Il rossetto per noi è poesia, bellezza. Ha il potere di rendere ogni donna memorabile"

 

Il nuovo rossetto DOLCE di Dolce&Gabbana dona un colore intenso a lunga durata e un’idratazione profonda per dare forma a labbra seducenti.Nasce per la donna che desidera un rossetto a lunga tenuta, regalandoci grandiosi vantaggi; è infatti ricco di agenti idratanti e pigmenti intensi che mantengono le labbra idratate per tutta la giornata.Queste diventano infatti un «affair tecnologico» che si ispira quasi totalmente ai colori dei tessuti, riflette le gradazioni che il rosso assume in ognuno di essi e si concretizza in un nuovo “nome”: Dolce Lipstick, il primo rossetto matte di Dolce&Gabbana Make Up.

Dona sensualità e volume, brillantezza intensa e luminosità ed è un perfetto connubio tra rossetto e gloss poiché fonde colore e luce dando un tocco delicato.Tom Pecheux ci spiega che Per Dolce&Gabbana il rosso non è univoco, ma contempla tutte le sue sfumature, siano esse calde, fredde, scure o brillanti.Le labbra truccate con colori accesi contribuiscono a creare un look sexy per eccellenza, ma scegliere la tonalità giusta non è facile.Il rossetto DOLCE di DOLCE E GABBANA ti permetterà di distinguerti in ogni occasione, dall'uscita pomeridiana con le amiche agli eventi più formali.“Con Dolce Lipstick celebriamo l’eleganza sofisticata, con una rilettura in chiave moderna. Dolce è l’incontro di tradizione e ironia. È pudore con un tocco di sfrontatezza. È un simbolo di pura femminilità”.

Con il suo fascino sognante il rossetto rosso è un classico intramontabile. Un lusso per poche?

Francesca De Leo

SUGGESTED ARTICLES

inVITRO Lab: Intervista esclusiva ai designer

inVITRO Lab: Intervista esclusiva ai designer

inVITRO Lab nasce dal sodalizio tra Marco Aurelio Tuccillo, Ilaria Antenucci e Renato Giaccari, che raccontano in questa intervista il loro marchio.

Read more

Intervista ad Alessandro Mengozzi

Intervista ad Alessandro Mengozzi

Hai frequentato il corso di fashion design presso l'istituto Marangoni, per poi dedicarti alle tue collezioni di copricapi ornamentali che portano il tuo nome. Come mai questa scelta?

Non è stata una scelta, ma un percorso che si è sviluppato strada facendo e che in realtà è in continuo sviluppo. Appena uscito dall’Istituto Marangoni ho fatto qualche stage e lavoro ma senza troppe soddisfazioni. Dopo un periodo di confusione si è scatenata in me la voglia di fare qualcosa di nuovo. Ho aperto una linea di abbigliamento e in parallelo è iniziato il mio percorso da “Mad Hatter” quasi per gioco. L’unico punto fermo era che volevo fare qualcosa di mio, dove potermi esprimere al meglio, senza regole o quantomeno poche limitazioni.

Read more

Hashtag #Beard. Cose da uomini

Hashtag #Beard. Cose da uomini

Sei indirizzi utili tra Roma e Milano per prendersi cura della cosa che dopo la palestra e il calcio amiamo di più, la barba. Tra trattamenti all'americana e massaggi con pietre calde, ma anche qualche sorpresa, prendete carta e penna e appuntate.

Read more

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie.